Scarpe Chiara Ferragni Converse - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Scarpe Chiara Ferragni Converse | Spedizione Gratuita

Campeggia al centro della maglia la scritta “Siena” a caratteri cubitali, Le prime tre lettere sono bianche, mentre le ultime due sono nere, una scelta che rende il tutto poco invasivo e molto armonioso. Il rosso delle scarpe chiara ferragni converse numerazioni, contornate di bianco, riprende quello delle losanghe Lotto applicate sulle spalle e sul petto, Spettacolari i pantaloncini bipartiti che completano il disegno a scacchi della maglia, I calzettoni abbinati sono neri o bianchi a seconda dell’occorrenza..

Affiora dalla storia anche la seconda maglia, rossa come quella utilizzata dal Siena nella stagione 1921-22, La divisa si caratterizza per una semplicità estrema e per la totale assenza di dettagli e di inserti grafici, Il pannello frontale della maglia ospita la grossa scritta “Siena” in bianco, mentre è assente il logo dello sponsor tecnico, confinato sulle spalle in nero e senza il solito riquadro. Dietro il colletto ritroviamo la scritta “Robur Siena” che sovrasta le numerazioni bianche, Il kit da trasferta si completa con pantaloncini scarpe chiara ferragni converse e calzettoni rossi o bianchi a seconda della necessità..

Facciamo scarpe chiara ferragni converse un salto indietro nel tempo per riscoprire tre divise che hanno fatto la storia del club bianconero, Iniziamo dalla maglia utilizzata dal Siena nella stagione 2003-04: quella dell’esordio in Serie A, La maglia palata presentava sette strisce verticali nel pannello frontale, tre nere e quattro bianche, interrotte in prossimità delle spalle da un inserto nero che cingeva le maniche anch’esse striate, Il template, molto pasticciato e confuso dava il meglio di sè nel retro: le numerazioni nere erano contenute in un tondo bianco, sormontato a sua volta da una striscia orizzontale nera che si allargava verso le spalle e che faceva da sfondo ai nomi dei calciatori scritti in bianco..

Una curiosità legata a questa maglia è il suo utilizzo in una finale di Champions League. La stessa casacca della piccola squadra di provincia, al suo esordio nella massima serie, è stata infatti sfoggiata dalla Juventus allo stadio Old Trafford di Manchester nella finale tutta italiana persa ai rigori contro il Milan. Molto più convincenti le divise della stagione successiva, quella del centenario.  La maglia del  2004-05, prodotta ancora da Lotto, è stata l’ultima versione a scacchi utilizzata dal Siena fino al suo fallimento. Da segnalare l’ottima integrazione del main sponsor, applicato con orientamento verticale. Meno elegante la posizione dello stemma speciale per il centenario della squadra, cucito pochi centimetri più in alto rispetto a quello societario. Vista la somiglianza dei due emblemi era sicuramente più appropriato l’utilizzo del solo stemma celebrativo.

Strisce verticali o scacchi? Mass mette tutti d’accordo con una maglia unica (per fortuna). La casacca indossata dal Siena nella stagione 2005-06 sembra infatti un compromesso tra i due modelli utilizzati dalla squadra bianconera nel corso della sua storia, Il disegno a scacchi bianconeri è disturbato dall’inserimento di strisce verticali bianche di diverso spessore che attraversano le sezioni nere creando un effetto a dir poco particolare, Termina qui la nostra panoramica sulla Robur Siena una società che attingendo dalla lunga storia calcistica della sua città dimostra di scarpe chiara ferragni converse voler partire col piede giusto, rispolverando l’antica denominazione e le divise di tanto tempo fa..

Quali sono le vostre impressioni sulle nuove maglie della Robur? Promuovete o bocciate il nuovo stemma? Da appassionati preferireste il mantenimento del modello a scacchi oppure siete favorevoli al ritorno della maglia a strisce o di altre soluzioni?

È una tra le maglie più attese della stagione 2015-2016, quella che fa da apripista al legame tra New Balance e Liverpool sancito poche settimane fa, Davanti a oltre 1000 tifosi accorsi sulle tribune del mitico Anfield Road è stata presentata dai calciatori Martin Skrtel, Daniel Sturridge, scarpe chiara ferragni converse Raheem Sterling insieme al portiere Simon Mignolet, La nuova maglia dei Reds segna il ritorno di New Balance nel mondo del calcio, dopo le brevi esperienze vissute negli anni ’80, Il colosso americano ha scelto di “ritirare” la controllata Warrior che aveva griffato le divise nelle ultime tre stagioni, rilevando tutti i contratti in essere con Liverpool, Siviglia, Porto e altri club in tutto il mondo..

Particolare la struttura del girocollo: l’effetto creato dagli elaborati inserti realizzati in due materiali differenti rispetto a quelli del resto della maglia, è quello di un apparente colletto a polo con bordino bianco e giallo sul bavero, Sul retro confermato il ricamo con le due fiamme e il 96 al centro, come il numero di vittime della tragedia dell’Hillsborough nel 1989, La pulsante elettricità che si percepisce sulle tribune di Anfield Road nei momenti che precedono la partita viene celebrata tramite la trama del tessuto scarpe chiara ferragni converse della maglia, che nella parte superiore è a scacchi, a richiamare il mosaico biancorosso ricreato dalle sciarpe tese dei tifosi della Kop..



Messaggi Recenti