Puma Zalando - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Puma Zalando | Spedizione Gratuita

Il Club Deportivo El Nacional, squadra ecuadoriana di Quito, ha svelato i nuovi kit realizzati da Lotto per la stagione 2014, La presentazione delle divise, avvenuta all’interno della più ampia cornice di presentazione della squadra (caratterizzata essenzialmente da una rosa composta da soli giocatori ecuadoriani) ha puma zalando visto un paio di novità per la squadra  gloria del fútbol ecuadoriano.  L’azienda italiana, il cui marchio è concesso in licenza in Sudamerica, ha apportato delle modifiche alle maglie del club mescolando un po’ carte in tavola, In particolare, la divisa casalinga, che negli ultimi anni era tradizionalmente rossa, diventa bianca, colore che invece riguardava la maglia da trasferta..

Dunque, sfondo bianco per la camisa titular, attraversata da un banda sul petto blu azzurra e rossa a richiamo dei colori sociali del club e con lo stemma societario sul petto, In base alla disposizione dei colori di questa frangia e parallelamente ad essa, la maglia è attraversata da linee più sottili che vanno a sfumare man mano che si allontanano dalla banda principale, Colletto di tipo Henley, già visto nelle sulle maglie del Deportivo la puma zalando Coruna e dei Queens Park Rangers, con rifiniture rosse (riprese dai bordi delle maniche) completano la maglia casalinga..

Il kit, invece, si chiude con pantaloncini rossi e calzettoni che riprendono i tre colori della banda orizzontale: blu, azzurro e rosso, Per quanto riguarda la maglia da trasferta, stesso template ma differente riempimento grafico, Questa volta su sfondo rosso, la banda orizzontale tricolore diventa diagonale puma zalando come alcune casacche precedenti e come la maglia del 1967, anno in cui El Nacional vinse il primo campionato della massima serie ecuadoregna (nonostante allora la frangia fosse adagiata su sfondo bianco)..

La veste grafica di questa camisa alterna segue lo stesso criterio della maglia casalinga, con le strisce che si staccano parallelamente alla banda diagonale e sfumano man mano che si allontanano da essa. Il colletto in stile Henley questa volta è impreziosito da inserti blu scuro ripresi anche sui bordi delle maniche. Pantaloncini blu, nonostante quelli fuorvianti indossati dalla modella, e calzettoni che riprendono nuovamente la banda della maglia: dal basso, il blu “sfuma” sull’azzurro e viene interrotto dal rosso del risvolto.

Questo il lavoro che Lotto ha confezionato per quest’anno sorta di mini-nazionale dell’Ecuador puma zalando e con il quale tenteranno di bilanciare la prestazione deludente della stagione precedente che li ha visti posizionarsi al settimo posto della serie A ecuadoriana..

La South African Football Association (SAFA) ha annunciato di aver sottoscritto un contratto di cinque anni con Nike. Sarà quindi il brand con il “baffo” a vestire la nazionale del Sudafrica fino al 2019. I Bafana Bafana erano stati abbandonati da Puma lo scorso Ottobre dopo lo scandalo delle partite truccate in preparazione del mondiale casalingo del 2010. L’esordio di questa nuova partnership avverrà il 5 Marzo per la prestigiosa amichevole a Johannesburg contro il Brasile. Il Sudafrica indosserà un kit provvisorio fino a Novembre 2014, quando sarà svelata la nuova maglia del biennio 2015-2016 insieme a tutta la collezione training e supporters.

L’accordo puma zalando tra Safa e Nike prevede la sponsorizzazione della nazionale maggiore maschile e femminile e di tutte le rappresentative giovanili, Sono incluse anche le squadre di futsal e beach soccer..

È tempo di annunci in Premier League riguardo le nuove sponsorizzazioni tecniche, Dopo puma zalando l’ accordo tra Arsenal e Puma tocca ai londinesi del Crystal Palace che hanno sottoscritto un contratto di quattro anni con Macron a partire dal 2014-2015, Il brand felsineo aggiunge così un altro club britannico al suo portfolio che già conta Aston Villa, Leeds, Millwall e Sheffield United, “Siamo davvero entusiasti di aver firmato questo importante accordo con Macron, Abbiamo fatto testare alcuni prodotti di marchi differenti a giocatori e tifosi, e il risultato è stato che Macron fosse il brand più conosciuto e apprezzato, Voglio dare ai fan del Palace la possibilità di indossare un prodotto unico con una qualità eccellente, che rispecchi gli storici valori del nostro club e che li renda sempre più orgogliosi, Sono molto contento di questo nuovo accordo e confido in una lunga e fruttuosa collaborazione”, Ha voluto sottolineare Steve Parish, presidente del Crystal Palace..



Messaggi Recenti