Off White X Nike Air Force 1 Mca Blue - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Off White X Nike Air Force 1 Mca Blue | Spedizione Gratuita

Nella prossima stagione sembra proprio che gli stadi saranno i protagonisti anche sulle maglie da gioco, Dopo il Chelsea e Stamford Bridge tocca al Bayern Monaco omaggiare l’Allianz Arena sulla nuova maglia 2019-2020 realizzata da adidas, L’inconfondibile copertura dello stadio del Bayern con i tipici off white x nike air force 1 mca blue “diamanti” è stata ripresa sulla parte frontale della casacca mediante un disegno rosso tono su tono, Il colletto è a ‘V’ con le tre strisce rosse sui lati che scorrono lungo le spalle..

Il retro è interamente rosso con il motto “Mia San Mia” all’altezza della nuca, più in basso troviamo la stampa del nome del club, i numeri e i nomi, La divisa si completa con pantaloncini e calzettoni rossi per uno stile total red molto intrigante, Il nuovo kit ha debuttato off white x nike air force 1 mca blue nell’ultima giornata di Bundesliga, una partita che ha visto il Bayern vincere il 7° titolo consecutivo e il 29° Deutsche Meisterschale in bacheca..

Debutterà oggi in Serie A la nuova maglia del Milan 2019-2020, il secondo lavoro di Puma in virtù del contratto siglato lo scorso anno, Sul prato di San Siro i calciatori rossoneri torneranno a vestire una casacca ispirata alle origini, quando i Diavoli guidati da Herbert Kilpin disputavano off white x nike air force 1 mca blue le prime partite nel Campo Trotter in Piazza Doria, Le strisce rossonere sono strette e ricoprono la maglia per intero, maniche e retro compresi, Sul petto trovano posto lo stemma societario, il logo di Puma e il main sponsor Fly Emirates..

I pantaloncini sono bianchi con un profilo nero sulla gamba destra e rosso su quella sinistra. Sono bianchi pure i calzettoni, decorati da una banda rossa con bordi neri. Cosa ne pensate di questo look classico rispolverato da Puma per la maglia del Milan 2019-2020?

Questa è più di una maglia, è una scelta, una promessa, una chiamata, Ogni volta che la indossi accetti le sue condizioni, non temere il cambiamento, guidalo, Immagina ciò che gli altri non riescono a vedere, osa dettare nuove regole, fai in modo che le tradizioni non siano un limite, ma un’ispirazione per scrivere il futuro, Fianco a fianco, Be The Stripes, Con queste parole la Juventus e adidas hanno presentato la rivoluzionaria maglia 2019-2020, la prima senza le classiche strisce bianconere, Una scelta che segue quel filone di modernità di cui fa off white x nike air force 1 mca blue parte anche il nuovo logo e prosegue verso la globalizzazione del marchio Juventus nel mondo..

Il design non è una novità da settimane, la nuova maglia della Vecchia Signora è a quarti bianconeri, in mezzo c’è una riga rosa che vuole ricordare il colore delle origini. Il colletto è a girocollo e da qui partono le tre strisce adidas che coprono solo le spalle. Sul petto sono posizionati il logo dello sponsor tecnico a destra, lo stemma della Juventus con le tre stelle a sinistra e in basso il main sponsor Jeep di nuovo libero da qualsiasi antiestetica “toppa”. Il retro è se vogliamo la parte meno ordinata con il bianco e il nero inframezzati dal riquadro che ospita nomi e numeri bianchi.

I pantaloncini sono neri con le tipiche strisce adidas in contrasto sui lati, neri pure i calzettoni, arricchiti da una righina rosa a riprendere quella della casacca, Di seguito una serie di scatti del photoshoot adidas e off white x nike air force 1 mca blue le immagini di Roma-Juventus, partita d’esordio del nuovo kit che indosseranno i bianconeri nella stagione 2019-2020, Curiosa la scelta di posizionare lo scudetto sopra il logo adidas e la rinuncia alla coccarda di Coppa Italia di cui la Juventus è tuttora la squadra campione in carica..

Il primo colore della storia juventina, il rosa, insieme a quelli che ne hanno costruito la gloria, Una maglia che invita i tifosi ad abbracciare un pensiero nuovo, diverso, una scelta coraggiosa che strizza senza dubbio l’occhio off white x nike air force 1 mca blue al mercato estero, In Italia anche l’Inter rinunciò per un anno alle sue strisce presentando una maglia gessata nel 2014-15, ora tocca alla Juventus, domani chissà a chi, È il calcio moderno con le sue regole, per i puristi della tradizione sarà dura da digerire, ma dopo qualche partita riusciremo a farci l’abitudine..



Messaggi Recenti