Nike Pegasus 35 - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Nike Pegasus 35 | Spedizione Gratuita

Il blu intenso fa da campo alla banda orizzontale bianca che segna solo il petto e al cui interno è stata inserita una ulteriore striscia rossa : tutti e tre i colori sociali ripresi insieme, La seconda impressione che ho avuto è che fossi davanti ad una maglia sbagliata della Sampdoria, non solo per il semplice accostamento cromatico (ovviamente manca il nero) ma anche perché lo stemma del club viene portato al nike pegasus 35 centro del petto e della stessa banda orizzontale, Passando alle rifiniture, la maglia si completa con il collo a giro, le bordature delle maniche in bianco e gli inseriti in mesh laterali, Sul pannello posteriore, invece, ritroviamo la striscia orizzontale rossa, senza soluzione di continuità con quella anteriore, alla quale sembrano “appesi” i numeri dei giocatori riempiti in bianco, Completano il kit pantaloncini bianchi e calzettoni blu..

Veniamo ora ai portieri, Due divise per gli estremi difensori: u na azzurra con la banda orizzontale realizzata tono su tono ma non eccessivamente messa in evidenza, Il bianco come colore di riempimento per sponsor e altri elementi grafici, L’altra, invece, è nike pegasus 35 presentata come uno spezzato con maglia arancione, con banda orizzontale di nuovo tono su tono, e pantaloncini grigi, I calzettoni a richiamo della maglia completano il kit dei numero uno crociati, La Franja, dunque, indosserà delle divise che non osano troppo rispetto al lavoro della scorsa stagione e consentono a Puma di mantenere uno stile classico e pulito e senza fronzoli e mantenendo così uno stile elegante e ben delineato..

Nel weekend appena trascorso si è disputato in Portogallo un “O Clássico” speciale, tutto nel ricordo commovente di Eusébio, La Pantera Nera ci ha lasciati il 5 Gennaio a 71 anni e il Benfica, insieme ai suoi tifosi, ha voluto ricordarlo scendendo in campo contro il Porto con il suo nome sulle maglie, Per una giornata tutti i calciatori hanno portato il loro numero sul retro sovrastato dalla scritta Eusébio, Non nike pegasus 35 solo, la figura del campione portoghese compariva anche tra gli spalti, sulle bandiere e sulle sciarpe dei tifosi..

Un affetto smisurato per il miglior calciatore portoghese della storia nonchè uno dei più forti al mondo. L’uomo capace di trascinare il Portogallo al terzo posto nel Mondiale ’66 con nove reti e il Benfica alla conquista della Coppa dei Campioni 1961-62. Da lassù Eusèbio avrà sorriso due volte alle reti di Rodrigo e Garay che hanno permesso alle Aquile di battere i rivali di sempre del Porto, chiudendo il girone d’andata della Primeira Liga al comando con 36 punti. Ma il sorriso più grande, accompagnato forse da una lacrima, lo avrà riservato per il toccante ricordo a lui dedicato. “Eu sou Benfica e vou morrer Benfica”.

Con la doppietta messa a segno contro l’Atalanta, nell’ultima giornata di campionato, Ricardo Kakà ha superato quota 100 gol con la maglia del Milan, Per celebrare questo traguardo adidas ha realizzato nike pegasus 35 un paio di Predator LZ personalizzate per il fuoriclasse brasiliano, Sul lato esterno ci sono lo stemma del club rossonero e la scritta “Kakà 100”, Questo modello fa parte della coloratissima collezione Samba che adidas ha presentato da qualche mese, Tutte le scarpe della raccolta sono ispirate al Brasile e alla vitalità del paese che ospiterà la prossima Coppa del Mondo 2014..

Non so se qualcuno di voi ha mai sognato di aprire la porta di casa e trovarsi davanti un giocatore della propria squadra del cuore che vi porge una nuova divisa del club in anteprima. Beh, in Messico è toccato ai tre giocatori del  Club Deportivo Guadalajara (più comunemente conosciuto come Chivas Guadalajara ) Omar Esparza, Patricio Araujo e Javier Eduardo Lopez, consegnare in anteprima a nove tifosi il nuovo kit da trasferta che le “capre striate” vestiranno nel torneo di Clausura 2014. L’iniziativa è stata promossa dal club messicano, insieme allo sponsor tecnico adidas, a conclusione di una campagna sviluppata tramite Twitter in cui si chiedeva ai tifosi di manifestare il loro amore incondizionato per la squadra. I supporters più sfegatati avrebbero ricevuto un premio in cambio della loro fede calcistica, ovvero la nuova divisa da trasferta.

Dopo l’esclusiva concessa ai vincitori del contest, la divisa è stata svelata ufficialmente a Guadalajara nike pegasus 35 e vestirà i Chivas nel prossimo torneo di Clausura, Visivamente parlando, il tessuto della maglia richiama il tipico Denim conferendo un tocco vintage alla casacca.  Due tonalità di blu riempono la maglia a strisce e le danno alternanza cromatica e mescolanza allo stesso tempo: l’uniformità del blue navy viene ripreso all’interno delle strisce azzurro denim, dando però una sorta effetto interferenza..

Le  hoops non investono le maniche e proseguono anche sul pannello posteriore ma senza soluzione di continuità dal momento nike pegasus 35 che gli inserti verticali bianchi, che segnano il profilo della maglia, spezzano sia i colori che le linee, Ma non solo: il bianco viene ripreso anche sul colletto a polo con singolo bottone, dalle stripes adidas sulle spalle, dai bordi delle maniche e dai numeri dei giocatori, Sul petto campeggiano a destra il logo sello sponsor tecnico e a sinistra lo scudetto cucito in petto, Gli sponsor sono in rosso, mentre il nome dei giocatori è riempito in oro sotto il numero.  Pantaloncini in reverse cromatico rispetto alla maglia (bianchi con strisce blu ai lati), e calzettoni, che invece riprendono il motivo fasciato, completano il kit away del club messicano..



Messaggi Recenti