Nike Just Do It - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Nike Just Do It | Spedizione Gratuita

Lo stemma della FPF è ricamato sul cuore con le date 1914-2014 che ricordano il nike just do it centenario della Federação Portuguesa de Futebol, “Il nuovo kit away mi ha impressionato, il colore bianco è molto elegante, non vedo l’ora di indossarlo, È un onore rappresentare il mio paese da calciatore, questa divisa ci darà una spinta ulteriore per disputare un ottimo torneo”, ha dichiarato Cristiano Ronaldo, Il tessuto presenta una serie di microfori nelle parti più soggette alla sudorazione, mentre sui fianchi permangono i fori più marcati realizzati al laser, I materiali sono il poliestere riciclato e una piccola percentuale di cotone che rende la maglia più morbida al tatto..

I pantaloncini blu ed i calzettoni bianchi non presentano particolari orpelli grafici e anch’essi sono prodotti in poliestere ricavato dalle bottiglie di plastica, nike just do it Come giudichi la divisa away dei portoghesi per i Mondiali 2014?.

La nazionale olandese e Nike hanno svelato la nuova divisa da trasferta in vista dei Mondiali del 2014, Dopo il nero del 2012, ed il bianco con i colori della bandiera nazionale, si è tornati al blu, che è comunemente associato alla famiglia reale olandese ed è il colore della croce presente nello stendardo reale. Molto bello l’impatto dei numeri arancioni progettati dal designer olandese Wim Crouwel, La divisa da trasferta blu per la nazionale olandese mancava nike just do it dagli sfortunati Europei di casa del 2000, Nike aveva utilizzato questo colore già dal suo “esordio” con l’Olanda nel 1997 e successivamente per i Mondiali del 1998..

Il particolare pattern grafico della maglia è composto da una serie di V e strisce verticali tono su tono che intersecandosi formano dei rombi ai lati e delle chevron al centro. Gli stessi dall’alto verso il basso e dal centro verso i lati diventano gradualmente più scuri, passando dal blu ad un viola definito imperiale. Tale design dona luce e profondità alla maglia e rappresenta secondo Nike l’importanza del ruolo dell’acqua nel territorio dei Paesi Bassi. Richiama inoltre la tipica dinamicità dello stile di gioco olandese.

Immancabili le dichiarazioni del global creative director di Nike, Martin Lotti : “ Il design di questa maglia da trasferta è giovane ed ispirerà l’orgoglio di giocatori e tifosi olandesi.” A guardarlo bene, a qualcuno avrà fatto tornare in mente la grafica dell’iconica maglia degli Oranje Campioni d’Europa nel 1988, più evidente ed elaborata, ma a livello di forme geometriche paragonabile a quella della casacca appena presentata, Anche in questa divisa campeggia sul petto lo stemma con il maestoso leone rampante, nike just do it celebrativo dei 125 anni della federcalcio olandese, All’interno del colletto c’è un’etichetta triangolare con la corona reale, che solitamente cinge la testa del leone..

L’arancione, oltre che sui loghi ricamati sul petto, lo ritroviamo all’interno del bordo manica, che se risvoltato dona un tocco di aggressività in più alla maglia. Lo stesso dettaglio era presente anche nella casacca nera del 2012. I pantaloncini, così come i calzettoni, si collegano alla parte bassa della maglia con il colore viola imperiale e dettagli arancione. Il taglio è ora più aderente e sul retro presentano una serie di fori che migliorano la traspirazione. Vi piace la nuova divisa da trasferta della nazionale olandese?

Nike ha lanciato la Summer Collection 2014 dei suoi principali modelli di scarpe da calcio: Vapor IX, Hypervenom, CTR360 e Tiempo, La colorazione giallo-verde con linguetta argentata delle Mercurial Vapor IX è una riedizione di quella lanciata nel nike just do it 2006, utilizzata dal brasiliano Ronaldo ai Mondiali disputati in Germania, come recitano la stampa “06M” e l’etichetta applicata all’interno, In campo sono state indossate da Zlatan Ibrahimovic (occhio al simpatico video in cui regala la maglia ad un tifoso ), Eden Hazard e Arturo Vidal..

Gli scarpini Hypervenom, utilizzati da Robert Lewandowski nelle ultime partite con il Borussia Dortmund, sono realizzati in una duplice tonalità di giallo con tocchi di nero e di nuovo la linguetta in argento, Colore rosso tenue invece per le Tiempo Legend V, scelte da Andrea Pirlo per impallinare le porte di Genoa e Fiorentina con due magistrali punizioni, Oltre al fuoriclasse della Juventus le abbiamo potute ammirare ai piedi di Jerome Boateng (Bayern Monaco), Infine le CTR360 Maestri III, prossime al pensionamento dopo il lancio delle scarpe Magista, colorate di un rosso così acceso che sfidiamo chiunque a non vederle sull’erba verde, Il principe dei testimonial è senza dubbio il nike just do it blaugrana Andrés Iniesta..



Messaggi Recenti