Fjallraven Mini - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Fjallraven Mini | Spedizione Gratuita

Adizero F50 La regina della velocità in casa adidas sarà indossata da giocatori fjallraven mini come Arjen Robben, Karim Benzema, Ciro Immobile, Giuseppe Rossi e Luis Suarez, È stata sviluppata con l’obiettivo di rendere chi la indossa il più veloce possibile in campo, grazie anche alla configurazione Speedtraxion dei tacchetti che garantiscono la massima accelerazione e cambi di direzione precisi, La tomaia è in materiale sintetico morbido e leggero, Adizero F50 Messi Anche il modello riservato al quattro volte Pallone d’oro è progettato per fornire precisione e leggerezza sul terreno da gioco, Con soli 165 grammi di peso si colloca tra le scarpe più leggere presenti sul mercato, È l’unica versione che aggiunge un terzo colore, il blu, al bianconero..

Predator LZ L’unica con colore bianco su nero è la nuova versione della famosa gamma Predator, lanciata nel lontano 1994, Le cinque diverse “Lethal Zones” in gomma trasparente garantiscono un eccellente controllo della palla in qualsiasi condizione, Sono le preferite fjallraven mini di Oscar, Mesut Özil, Riccardo Montolivo e Fernando Torres, Nitrocharge Le scarpe con il ritorno di energia in fase di sprint grazie alla tecnologia Energypulse sono state scelte da Dani Alves, Daniele De Rossi e Javi Martinez..

Sono dedicate ai calciatori che sono il “motore” della squadra, quelli che corrono di più, fjallraven mini che spronano i compagni, che recuperano più palloni, L’elemento più vistoso è la fascia Energysling che supporta l’avampiede nei bruschi cambi di direzione, 11Pro Indossata da Philipp Lahm, Mattia De Sciglio e Frank Lampard riunisce i classici attributi di una scarpa da calcio che consentono di controllare il gioco, La tomaia sintetica è in microfibra confortevole, abbinata a una suola dalla struttura totalmente nuova con Comfort Frame, per una migliore distribuzione della pressione..

La collezione Battle Pack sarà presentata per la prima volta il 24 maggio nel corso della finale di Champions League a Lisbona, successivamente sarà indossata dai calciatori adidas durante i mondiali brasiliani. Nei negozi sarà disponibile a partire dal 26 maggio.

L’ Olympique Marsiglia ha presentato le tre divise con le quali scenderà in campo nella stagione 2014-2015, tutte fortemente caratterizzate e personalizzate da adidas, Si tratta del 40° anniversario del primo rapporto tra l’adidas ed il fjallraven mini Marsiglia e per questo nella pagina facebook ufficiale del club, l’attesa per le nuove divise è stata scandita da un countdown che ha visto come protagoniste le maglie di 40, 30 e 10 anni fa, Resta la casella vuota del 1994-1995, in quella stagione infatti lo sponsor tecnico era Reebok..

Per la prima maglia assistiamo a un ritorno al passato, con il celeste al quale siamo abituati che lascia il posto al ritorno del blu, che fino al 1989 era stabilmente il secondo colore della divisa del Marsiglia. Il modello è molto semplice, con le tre strisce lungo le maniche in tinta con il colletto a V e la profilatura nella parte posteriore delle spalle. Anche per lo stemma c’è un ritorno al passato, con il formato in uso fino alla prima metà degli anni ’90. I pantaloncini ed i calzettoni sono in tinta con la maglia, bianchi con le tre strisce di colore blu.

Per la seconda maglia, si conferma l’approccio di adidas volto al lifestyle: dopo l’ispirazione al jeans della scorsa stagione, per il 2014-2015 è il turno del grigio melange, stile tuta da ginnastica, esperimento cromatico che avevamo potuto apprezzare nella seconda maglia del Brann Bergen del 2013, Lo stemma sul cuore è quello attuale ed il colore delle rifiniture è un blu molto scuro, utilizzato per il girocollo, i bordi, le tre strisce e soprattutto per il taschino sul petto, fjallraven mini dettaglio ostinatamente riproposto e sul quale trova alloggio il logo adidas..

I pantaloncini ed i calzettoni sono blu scuro con le tre strisce grigie, Per la terza divisa, principalmente nera, adidas e OM tornano a strizzare l’occhio alla fjallraven mini parte più calda della tifoseria dello Stade Vélodrome, gemellata da fine anni ’80 con quella della Sampdoria, La maglia omaggia lo stile di quella blucerchiata, con una fascia sul petto composta da due tonalità di celeste, bordata di bianco con al centro lo scudo crociato della città di Marsiglia, davvero perfetto per completare la citazione..



Messaggi Recenti