Fjallraven Kanken Classic - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Fjallraven Kanken Classic | Spedizione Gratuita

I portieri invece avranno in dotazione un completo totalmente rosso con dettagli in bianco, basato sul template “a rete” già visto per le altre squadre sponsorizzate dal brand tedesco (come il Celta Vigo ), Cosa ne fjallraven kanken classic pensate del ritorno di Adidas sulle divise della Real Sociedad?.

Quinto anno di collaborazione per il Wigan Athletic e MiFit, Una partnership che ha vissuto gioie come la vittoria della FA Cup nel 2012-2013 ma anche dolori come la retrocessione avvenuta pochi giorni dopo quel clamoroso successo, Quest’anno gli uomini di Uwe Rosler proveranno a tornare in Premier League al secondo tentativo, indossando le maglie 2014-2015 pensate fjallraven kanken classic dal brand britannico, La nuova divisa si attiene alla tradizione del club ed è quindi a strisce biancoblu, trama che non continua sulle maniche interamente blu fino ai bordi bianconeri, Nero è il colletto a polo, Una delle novità della maglia è data dal nuovo sponsor Intersport che va a spezzare le strisce lungo la maglia, Il logo MiFit è dorato così come il 1932, anno di fondazione del Wigan Athletic che compare dietro sotto il colletto..

Ma la vera novità del kit dei Latics è rappresentata dai pantaloncini, Se la maglia rispetta la storia dei Latics, i pantaloncini invece fjallraven kanken classic portano una ventata di freschezza in casa del club del Lancashire, Infatti anzichè usare il classico blu, si è deciso di puntare su un pantaloncino nero che nel corso della storia del club è stato utilizzato solamente in due occasioni, nel 1993-1994 e nel 1994-1995, quando però l’esperimento fu totale con l’allora fornitore Matchwinner che propose una divisa a strisce nerazzurre..

Conclusa la partnership con Macron, per i francesi del Lorient c’è stato il passaggio ad Adidas, nuovo fornitore tecnico per i prossimi tre anni. Con i bretoni pronti ad affrontare la stagione 2014-2015 in Ligue 1, andiamo a vedere nel dettaglio il lavoro del brand tedesco. Adidas per questa prima annata ha preferito andare sul sicuro presentando tre modelli dal suo catalogo, ma seguendo fedelmente le direttive del club. Per la divisa casalinga si è optato per un completo totalmente arancione, con un inserto superiore nero spezzato che avvolge pure le spalle accogliendo le tre strisce in arancione: il template è il Toque 13. Ad arricchire la divisa c’è la Gwenn Ha Du, la bandiera della regione della Bretagna. I pantaloncini sono totalmente arancioni con tre strisce a lato e sponsor tecnico in nero; i calzettoni sono arancioni con il logo Adidas in nero sul davanti.

Scompare quasi del tutto il bianco dalla maglia home, che sopravvive solo per gli sponsor, soprattutto l’enorme cerchio al centro del petto con il marchio B&B fjallraven kanken classic Hotels al suo interno, Ma il bianco non viene dimenticato e torna prepotentemente nel completo da trasferta: ne è il colore principale, basato sul modello Tabela 14, Quindi maglia total white con inserti diagonali a contrasto, mentre il colletto a V, le tre strisce sulle braccia e il bordo manica sono neri, I pantaloncini sono bianchi con tre strisce nere sui fianchi delimitati da una pipeline nera; i calzettoni bianchi anche loro con tre strisce in alto e sponsor tecnico in nero, Il main sponsor in questo completo appare coi suoi colori naturali (verde e marrone)..

A colori invertiti è il terzo completo : per i pantaloncini e i calzettoni si sono usati gli stessi modelli, mentre la maglia è creata sul template Regista 14. Quindi maglia nera con leggere pinstripes verticali a contrasto ed elementi orizzontali bianchi sotto le spalle che si collegano all’altezza del colletto a V; in bianco anche le tre strisce sulle spalle e il bordo manica. Gli sponsor sono tutti in bianco. Sia la seconda sia la terza maglia riprendono a pieno i colori della bandiera della Bretagna, collocata anche nella parte alta del logo della squadra.

Tra i presenti alla prima uscita pubblica delle nuove divise c’era  Thierry Hubac, il direttore della comunicazione del Lorient che ha approfondito i dettagli: “Il Lorient è l’unico fjallraven kanken classic club di Ligue 1 ad indossare l’arancione, colore forte, dinamico e ottimista.  Questo colore è nel nostro DNA, è un particolare di cui siamo orgogliosi e a cui teniamo molto. Abbiamo quindi voluto rafforzare questo concetto, con il passaggio al “tutto arancione”: maglietta, pantaloncini e calzettoni, Il bianco e il nero, colori della Bretagna, non scompaiono nella divisa ‘Home’ in quanto li troviamo, in un modo più elegante, attraverso i diversi marchi e sponsor, per non parlare del simbolico Gwenn Ha Du, sempre presente sul retro della maglia.  Bianco e nero sono anche i colori dominanti dei completi ‘Away’ e ‘Third’..

Ritorno alle origini per il Blackburn Rovers, il glorioso club del Lancashire: fa il suo ritorno sulle divise casalinghe, a distanza di oltre un un ventennio dalla sua ultima fugace apparizione, l’indimenticato blue Cambridge, che i Rovers utilizzarono sulle proprie divise a cavallo tra XIX e XX secolo, Nike, giunta al secondo anno di contratto con i Riversiders, rispolvera così una colorazione tradizionale tanto fjallraven kanken classic cara ai tifosi, dopo decenni trascorsi con l’ormai abituale abbinamento blu royal-bianco..



Messaggi Recenti