Air Mag - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Air Mag | Spedizione Gratuita

Nell’ultima partita di campionato, nonchè capolinea della carriera in giallorosso del capitano Daniele De Rossi, la Roma ha indossato la nuova maglia 2019-2020, Il leitmotiv di tutta la collezione firmata Nike è il design air mag a fulmini, un richiamo alla mitologia romana e in particolare a Giove, il “Re degli Dei” secondo gli antichi romani, Rossa come da tradizione, la nuova maglia della Roma si distingue per i bordi gialli del colletto a ‘V’ e l’orlo delle maniche decorati dai fulmini, Il motivo “elettrico” ideato da Nike è stato riportato anche sui numeri applicati sul retro..

“La mitologia romana e l’influenza che ha esercitato sull’identità della città di Roma hanno giocato air mag un ruolo fondamentale nell’ideazione del concept, Quest’anno abbiamo puntato su Giove e il fulmine ci è apparso come un simbolo immediato e potente su cui potersi concentrare”, ha spiegato Pete Hoppins, Football Apparel Senior Design Director di Nike, Torna l’abbinamento con i pantaloncini bianchi e i calzettoni rossi, quest’ultimi caratterizzati ancora una volta dalla grafica a fulmini e dal ricamo “AS Roma” con lo swoosh di Nike..

“Il fulmine luminoso è qualcosa di nuovo ed emozionante”, ha commentato Nicolò Zaniolo, “È air mag un’aggiunta fantastica per la maglia della Roma e noi, come giocatrici, la indosseremo con orgoglio durante la prossima stagione, dando il massimo per i nostri tifosi”, ha aggiunto Elisa Bartoli, capitano del team femminile, Quanto siete rimasti elettrizzati dalla nuova maglia della AS Roma 2019-2020?.

26 maggio 1999, finale di Champions League, minuti di recupero. Il Bayern Monaco è in vantaggio sul Manchester United e pregusta la vittoria, ma prima Sheringham e poi Solskjaer firmano in tre minuti una clamorosa rimonta che consegna ai Red Devils l’ambita coppa dalle grandi orecchie. A distanza di vent’anni adidas celebra quell’incredibile vittoria, arrivata dopo la conquista di Premier League e FA Cup, sulla maglia del Manchester United 2019-2020. Il rosso domina sulla nuova casacca, su cui spicca lo stemma societario in oro racchiuso in uno scudo nero, un chiaro riferimento alla maglia del Treble 1998-99 usata in Champions League.

Sulle maniche sono presenti due piccoli riquadri con stampati i numeri “90+1” e “90+3”, ossia i minuti in cui il Manchester United scrisse la storia contro il Bayern Monaco, Un altro riferimento a quell’incredibile stagione è stampato all’interno della casacca, sempre in un rettangolo nero abbiamo le date di conquista di Premier League (16 maggio), FA Cup (22 maggio) e Champions League (26 air mag maggio), Il colletto è a girocollo con una riga nera, da qui si dipanano le strisce adidas che ricoprono le spalle, Nomi e numeri sul retro sono applicati in bianco..

I pantaloncini sono bianchi con lo stemma societario sulla gamba destra e le strisce adidas rosse sui lati, i calzettoni sono invece neri con la scritta “Manchester United” dorata sul fronte e il logo dello sponsor tecnico sul retro. La maglia da portiere per David De Gea, basata sul template adidas in uso a tutti i club sponsorizzata dal brand tedesco, si ispira nei colori, viola e nero, a uno dei modelli indossati da Peter Schmeichel. Come giudicate la nuova maglia del Manchester United 2019-2020 con il ricordo del Treble?

Dopo aver festeggiato i 20 anni di partnership con una casacca celebrativa, per Inter e Nike è giunto il momento di svelare la nuova maglia per la stagione air mag 2019-2020, una reinterpretazione moderna della classica divisa a righe nerazzurre, Partiamo dallo scollo a ‘V’, bianco nella parte frontale così come l’orlo delle maniche, Le righe nerazzurre verticali sono interrotte da una banda a righe diagonali, un richiamo deciso alla casacca away indossata dal 1988 al 1991, All’interno del collo c’è una croce con la scritta “Internazionale”, una stella e l’anno di fondazione “1908”, si tratta di un’illustrazione moderna del simbolo di Milano legata ai simboli nerazzurri..

“L’Inter ha una forte identità, quindi la sfida era proporre le iconiche strisce in modo moderno e rivoluzionario, pur nel rispetto della tradizione”, ha spiegato Pete Hoppins, Football Apparel Senior Design Director di Nike, “Abbiamo ripreso le iconiche strisce diagonali usate nella maglia away del 1989 oltre che nel vecchio stemma del Club e ciò ci ha air mag condotto a questo design molto classico interrotto dalle strisce diagonali sul petto”, I pantaloncini sono interamente neri, senza inserti in contrasto, più originali invece i calzettoni bicolore con il nero e l’azzurro divisi da un anello bianco che contiene il baffo di Nike e la scritta “Inter”..



Messaggi Recenti