Air Jordan X Travis Scott - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Air Jordan X Travis Scott | Spedizione Gratuita

Il colletto a V è blu, con spessa rifinitura verde nella sola parte frontale, Sul retro sono stampate le iniziali del club. I pantaloncini sono verdi con rifiniture laterali blu, Tinte invertite per quanto riguarda i calzettoni, Come detto, la divisa è stata scelta da una selezione di tifosi, che tra un numero air jordan x travis scott limitato di opzioni proposte ha deciso per questo look che non passerà di certo inosservato, dai colori ispirati alla maglia da trasferta del 1994-1995, quando lo sponsor tecnico era Asics..

Lee Charnley, Managing Director del Newcastle United, ha dichiarato: “Volevamo coinvolgere i nostri tifosi nella progettazione e nell’approvazione di questo kit, dunque abbiamo presentato diverse opzioni ai membri del Fans Forum, Siamo lieti ora di presentare la divisa scelta che sono sicuro sarà vestita con orgoglio dai nostri giocatori e tifosi”, A seguire le parole di Ruth How, responsabile marketing di PUMA UKIB : “Il nostro sforzo è quello di creare design che ispirino i air jordan x travis scott giocatori ed i tifosi ad essere orgogliosi della propria squadra, Sia gli uni che gli altri sono importanti, ma in questa stagione abbiamo voluto dare ai fans più fedeli la possibilità di votare la terza divisa che preferivano, Pensiamo che abbiano scelto un fantastico design e non vediamo l’ora di vedere i Magpies conquistare i tre punti indossandola per la prima volta contro lo Stoke il 29 Settembre”..

Continua l’espansione europea di Macron che da questa stagione sponsorizza anche le divise del Vitesse, La squadra di Arnhem è air jordan x travis scott in costante crescita grazie alla collaborazione con il Chelsea di cui è la principale squadra satellite, e così i gialloneri hanno vissuto gli ultimi tornei di Eredivisie da protagonisti sfiorando l’ingresso ai preliminari di Champions League, Tradizionale la prima maglia a strisce verticali giallonere, Il motivo palato si interrompe solamente nelle maniche che sono interamente gialle con bordi neri, mentre il colletto è nero con una forma appuntita..

I loghi Macron sono sulle spalle e sul petto dove sono posizionati anche lo stemma societario e lo sponsor Truphone. Nel retro invece le strisce compaiono solamente nella parte inferiore lasciando spazio al riquadro nera per la collocazione di nomi e numeri stampato in giallo. Dietro al colletto compare la scritta Est. 1892 a ricordare l’anno di fondazione della squadra che gioca le sue partite interne al GelreDome, mentre all’interno della maglia l’etichetta con la taglia è decorata con il John Frost Bridge, il celebre ponte della città di Arnhem. Di colore bianco sono calzettoni e calzoncini.

Il John Frost air jordan x travis scott Bridge è anche il dettaglio principale della nuova divisa da trasferta del Vitesse che celebra i 70 anni dalla battaglia di Arnhem, avvenuta durante la seconda guerra mondiale, La maglia è azzurra con la parte superiore scarlatta, L’azzurro compare inoltre sui bordi delle maniche e nei loghi Macron sulle spalle, L’effige del ponte invece si trova nella parte bassa della casacca con un effetto rilievo, Calzettoni e calzoncini sono azzurri con dettagli scarlatti mentre sul retro i numeri ed i nomi sono dorati, Sotto il numero compare la frase ‘Lest We Forget’ – per non dimenticare – chiaro riferimento all’anniversario della battaglia..

Uno dei photoboots più interessanti degli ultimi tempi con tantissime novità : le Vapor X e Tiempo Legend in versione Stealth, le F50 Samba di Dzeko o le Magista personalizzate di Konchesky. D’Alessandro (Atalanta) Nike Mercurial Vapor X Stealth N’Doye (Lokomotiv Mosca) Nike Mercurial Vapor VIII Destro (Roma) Nike Hypervenom Phantom Fall ’14 Dzeko (Manchester City) adidas F50 adizero Samba Florenzi (Roma) Nike Tiempo Legend V Fall ’14 Ibarbo (Cagliari) Nike Mercurial Superfly IV

Ilicic (Fiorentina) Nike Mercurial Vapor X Fall ’14 Gomez (Fiorentina) Nike Hypervenom Phantom air jordan x travis scott Fall ’14 Engberink (Heracles Almelo) Nike Tiempo Legend V Stealth Konchesky (Leicester) Nike Magista Opus ID.

È il minuto ’85 di Manchester City-Chelsea e la squadra air jordan x travis scott di casa, in inferiorità numerica per l’espulsione di Zabaleta, riacciuffa gli ospiti per l’1-1 finale, Bel goal e tutto apparentemente “normale” in un match fra due pretendenti al titolo, Se non fosse che il ragazzo autore della rete del pareggio si chiami Frank Lampard, 13 anni nel Chelsea – 648 presenze – 211 reti – 1 Europa League – 1 Champions League – 3 Premier League – 4 Coppe d’Inghilterra – 2 Coppe di Lega – 2 Community Shield; probabilmente, la storia del Chelsea..



Messaggi Recenti