Adidas Store - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Adidas Store | Spedizione Gratuita

Si parte dalle Nitrocharge di adidas store Nocerino e si finisce con Paul Pogba che sfoggia le fantastiche Predator Accelerator “History”, una riedizione dello storico modello realizzato da adidas, Antonio Nocerino (Torino) adidas nitrocharge 1.0 Dani Alves (Barcellona) adidas F50 adizero micoach 1 Cascione (Cesena) adidas F50 adizero white pack Bale (Real Madrid) adidas F50 adizero tribal pack Insigne (Napoli) adidas nitrocharge 1.0 Marilungo (Cesena) Nike Hypervenom Phantom ID Biabany (Parma) Nike Mercurial Superfly IV.

La nuova stagione del campionato tedesco vedrà nuovamente ai nastri di partenza uno storico protagonista, il Colonia, ritornato in massima serie dopo un solo anno di purgatorio, La compagine biancorossa affronterà l’ annata 2014-2015 ancora ammantata da Erima, marchio che, soprattutto con la nuova divisa casalinga, ha scelto di riportare in auge i gloriosi anni sessanta del club, Come ricorderete, già nella scorsa stagione il brand teutonico aveva attinto al passato della squadra renana, puntando su dei adidas store lavori improntati alla riscoperta dell’ultima epoca d’oro del Colonia, tra gli anni settanta e ottanta..

Stavolta Erima è andata ancor più a ritroso nel tempo, pescando nei cassetti della memoria una delle più iconiche casacche mai viste nella storia dei Caproni, La semifinale di Coppa delle Coppe raggiunta nel 1969 chiuse di fatto il primo periodo di gloria del Colonia, società nata appena vent’anni prima ma salita prepotentemente alla ribalta negli anni sessanta, decade in cui fece suoi due titoli nazionali (’62 e ’64) assieme alla Coppa di adidas store Germania del ’68, Rimane doppiamente nella storia il campionato del 1963-64 : da una parte perché il primo messo in palio dalla neonata Bundesliga a girone unico, dall’altra per l’esordio di una storica maglia, quella trinciata, che segnerà il cammino dei biancorossi, guidati dalla giovane bandiera Wolfgang Overath, per tutto il secondo lustro dei sixties..

Una divisa che, pur venendo quasi accantonata negli decenni successivi, riuscì a rimanere impressa a fuoco nell’ immaginario dei tifosi renani, tanto che proprio su di lei cadde la scelta per la speciale uniforme del 1997-98, celebrativa del mezzo secolo di vita del club. Un template che, evidentemente, Erima ha ritenuto lecito scomodare per il ritorno del Colonia sui più prestigiosi campi tedeschi, dopo che i biancorossi hanno letteralmente dominato la 2. Bundesliga 2013-14 con un cammino quasi incontrastato.

La casacca con cui i giocatori renani accoglieranno gli avversari all’interno del loro RheinEnergieStadion, si presenta con un corpo caratterizzato dalla già citata trinciatura che taglia diagonalmente il tessuto, dividendo nettamente il rosso della parte superiore con il bianco di quella inferiore, Torna quindi quella dicotomia biancorossa che, in parte, avevamo già vista anticipata con la carnascialesca uniforme di pochi mesi fa, Le maniche rimangono entrambe bianche, con polsini rossi a contrasto, così come il colletto a V, adidas store col suo bianco, stacca cromaticamente con la sezione rossa del petto..

Questo template è tuttavia interrotto da un rettangolo bianco, riportante lo sponsor di maglia, che va quasi a fiondarsi all’interno del pannello rosso; l’effetto è meno rude di quanto appaia a un primo sguardo, anche per il fatto che la “R” del marchio pubblicitario sembra quasi seguire lo stile obliquo della trinciatura. Sopra al cuore, da tradizione, trova posto lo stemma del club, cui fa da contraltare il logo Erima, quest’ultimo riportato anche lungo le braccia. All’interno del colletto, come ulteriore personalizzazione, una striscia bianca ingloba il motto «1 FC Köln – Met Hätz und Siel» (“Colonia, con il cuore e con l’anima”).

Sul retro, completamente bianco, la denominazione societaria trova posto nella parte bassa della schiena, sotto ai nomi e numeri, pittati di rosso e trascritti con un font che, forse, più che ai sixties rimanda agli eighties … Per il resto, l’uniforme mostra dei semplici pantaloncini e calzettini lindi, su sui spicca unicamente quel caprone simbolo della squadra, Se adidas store per la home, pur rimanendo nel solco di un lontano passato, ci si è indirizzati verso qualcosa d’innovativo (almeno agli occhi più giovani), la seconda divisa dei renani tradisce invece un retroterra più familiare..

Una maglietta rossa, il capo che più di tutti ha in passato accompagnato il Colonia nelle sue trasferte, Sopra di essa permangono tutte le caratterizzazioni ammirate sulla divisa di casa, limitando l’uso del bianco a dei sottili bordini a contrasto che cingono le maniche e ornano la parte esterna del colletto, Sul versante stilistico si segnala unicamente il tessuto adottato, cucito secondo una particolare adidas store rigatura Jacquard tono su tono, già propria della home del campionato 2013-14, Pantaloni e calze sono completamente rossi, riportando unicamente lo stemma del club, per un look globalmente monocromatico e decisamente minimale; caratteristica accresciuta dal font dei numeri che, stavolta, perde l’effetto cubico visto sulla home..



Messaggi Recenti