Adidas Sambarose - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Adidas Sambarose | Spedizione Gratuita

Fantasia pura, di contro, per l’altra uniforme da trasferta del club renano, Rispetto alla terza divisa della scorsa annata, il tono dominante passa dal blu navy a un acceso celeste, tinta cui fanno da contraltare dei vistosi e asimmetrici inserti in verde acido, Dall’ultimo torneo, questa maglia si porta dietro anche l’unica sbavatura davvero imputabile, ovvero l’apposizione dello sponsor sul petto con un’antiestetica toppa adidas sambarose bianca, tutt’altro paio di maniche rispetto al curato lavoro ravvisato sulle altre due mute biancorosse, Bianchi anche i numeri sulla schiena, che in quest’unico caso vanno ad adottare una tinta estranea ai due principali colori della divisa..

Questo trittico segna il terzo anno della rinnovata collaborazione tra il adidas sambarose Colonia ed Erima, dal 2012-13 tornato a vestire la società renana dopo la breve e lontana parentesi del ’78-79, Un marchio poco noto al pubblico più giovane ma che negli ultimi anni sta cercando di rinnovare i fasti della sua secolare storia, Una ricca epopea che, tra gli altri, la vide al fianco degli atleti tedeschi — dalla Squadra Unificata alla Germania Ovest — dai giochi olimpici di Roma 1960 a quelli di Monaco ’72, nonché vestire (assieme all’allora proprietaria adidas) la Mannschaft ai mondiali casalinghi del 1974 e a quelli in terra argentina del ’78..

Com’è ormai consolidata prassi in Germania, la maglia della nuova stagione era già stata svelata sul finire adidas sambarose dello scorso torneo, il 4 maggio, indossata dai biancorossi in occasione del 4-0 al St, Pauli e della premiazione sul campo come vincitori della 2, Bundesliga, Lasciato in bacheca l’ultimo trionfo, il Colonia si tuffa nel nuovo torneo con l’obiettivo, d’ora in avanti, di rimanere stabilmente nel meglio del calcio tedesco, cercando così di onorare quella vecchia casacca trinciata che il passato ha già tante volte intriso di gloria..

Dopo avervi parlato, lo scorso maggio, della versione away della divisa del Newcastle United è giunto il momento di analizzare i completi con cui i Magpies affronteranno gli impegni casalinghi della stagione 2014-2015. La prima giornata di Premier League è stata l’occasione per scoprire la nuova proposta del partner tecnico Puma per quel che riguarda la classica divisa bianconera, e le sorprese non sono mancate. Il modello scelto dall’azienda tedesca è tutt’altro che convenzionale e si cinge di numerosi inserti ed elementi stilistici che nell’insieme infondono un aspetto dinamico, aggressivo e moderno, ma dall’altro lato il kit che si è visto al St James’s Park non può certo essere definito un lavoro attento alla tradizione della squadra bianconera.

La maglia è caratterizzata da un grosso inserto nero che occupa tutta la zona del petto sviluppandosi verso il basso in una forma triangolare, Proprio da questo elemento scendono le cinque strisce verticali che decorano il pannello frontale della casacca, Osservando nel dettaglio l’attaccatura delle strisce con l’inserto sul petto, si può adidas sambarose notare come questa conferisca alle strisce bianche una forma tondeggiante ; un ulteriore elemento curioso della nuova maglia degli inglesi, Dall’ampio colletto nero a girocollo, chiuso da una forma appuntita sulla parte centrale, si diramano le strisce bianconere che ricoprono integralmente le maniche fino al bordino a mezzaluna dorato che le chiude, Altra scelta stilistica particolare è rappresentata dall’inserto nero arrotondato posto sulle spalle che spezza l’armonia delle strisce giocando con due spessori differenti..

Il pannello frontale ospita il logo Puma dorato nella sezione destra del petto e il crest dei Magpies in quella sinistra, mentre il main sponsor Wonga, inserito in un infelice “toppone” azzurro, attraversa le strisce bianconere al centro della casacca. Il pannello posteriore della maglia è arricchito dall’acronimo dorato NUFC posto sotto il colletto. Proprio dal colletto si apre l’ampio pannello nero che ospita le personalizzazioni bianche, contraddistinte dai canonici caratteri previsti dalla FA. Questo grosso inserto si interrompe nella parte inferiore lasciando spazio alle strisce bianconere.

Gli abbondanti pantaloncini previsti per la versione home sono interamente neri e ricalcano il modello Puma utilizzato ai mondiali, stretto in vita e molto largo verso il ginocchio, Il cinturone nero che contiene l’elastico è chiuso frontalmente da un inserto che contiene l’acronimo NUFC cucito tono su tono, Una sottile striscia bianca attraversa verticalmente la parte centrale della gamba, L’insolito kit casalingo si completa con calzettoni adidas sambarose neri con inserti bianchi, impreziositi dall’acronimo NUFC cucito nella parte posteriore..

Diamo uno sguardo anche ai due kit degli estremi difensori, Il adidas sambarose modello è quello ormai celebre, che ha visto il suo esordio ai mondiali, caratterizzato dal colletto alla coreana e dalla trama a labirinto che si sviluppa sul pannello frontale. La prima versione, utilizzata da Krul nella prima giornata, prevede l’arancione come colore principale e il grigio per i loghi dello sponsor tecnico, mentre la trama centrale è gialla, La divisa si completa con pantaloncini e calzettoni arancioni con inserti e dettagli grigi..



Messaggi Recenti