Adidas Costumi - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Adidas Costumi | Spedizione Gratuita

La nuova maglia, infatti, richiama la casacca utilizzata dai francesi guidati da Just Fontaine durante il campionato del mondo svedese del 1958, l’anno in cui i blues ottennero il terzo posto, che a lungo rappresentò il miglior piazzamento mondiale nella storia della nazionale:  «Il nuovo design della maglia e dello scudo si ispira a quello del 1958, un modo per esprimere il desiderio adidas costumi dei giocatori di sentire il patrimonio e la storia del calcio francese», si legge nel comunicato di Nike..

E per rendere ancora più tradizionalista la nuova divisa, il gallo campeggia in bianco sul petto, cucito appena sopra il cuore e con lo sguardo rivolto a sinistra anziché a destra (guardando frontalmente la maglia): è la direzione in cui aveva guardato fino al 2007, poi invertita sempre sotto il casato di adidas nel periodo 2008-2013 ( qui trovate una breve rassegna delle maglie della Francia targata adidas ), Adesso, lo stemma ritorna alle origini e ancor di più sottolinea il tentativo da parte di Nike di rielaborare la tradizione in chiave moderna, attraverso un design che viene ampliato e reso più moderno e impreziosito dalla raffinatezza sartoriale, I pantaloncini semplicemente bianchi con dettagli in blu e i calzettoni rossi vanno a completare il nuovo kit adidas costumi dei francesi..

«Rappresentare la Francia è l’onore massimo» ha detto Blaise Matuidi, «Quando giochiamo lo facciamo per i nostri tifosi e il nostro paese e vogliamo renderli orgogliosi, Il nuovo kit il è simbolo dell’eleganza francese che abbraccia la tecnologia e ci aiuterà a dare adidas costumi il nostro meglio in Brasile», Infatti proprio in vista della variabilità delle temperature che troveranno in Brasile, la divisa è stata resa più confortevole grazie a delle rifiniture che garantiscono maggiore traspirazione: sulla maglia sono stati aggiunti  fori laterali traspiranti e un inserto in mesh sul retro (questi sono presenti solo nella versione Authentic della casacca e non in quella Stadium); i pantaloncini, invece, sono stati dotati di “prese d’aria” nella parte posteriore realizzate con il laser in modo da facilitare la ventilazione..

Infine per non lasciare nulla al caso, anche la questione materiali è stata affrontata con ricercatezza in modo da ottenere il giusto connubio tra innovazione e tradizione. Innanzitutto, l’intero kit è stato prodotto all’insegna della sostenibilità ambientale e del riciclo dei materiali: la versione authentic della casacca è realizzata in poliestere e cotone riciclati, mentre quella stadium è creata interamente in poliestere. Inoltre, nella ricerca dei materiali e dei tessuti, i designer Nike, hanno preso ispirazione dalla città di Nimes, soprannominata “la Roma francese” nonché luogo di nascita del moderno “denim” (letteralmente de-Nimes).

La città infatti, è storicamente conosciuta per i suoi tessuti e modelli, come gli scialli i seta indossati in tutta Europa nel XVIII secolo, Questo contrasto tra il “denim” cosiddetto grezzo e la raffinatezza della seta ha permesso ai designer Nike di dare un ulteriore tocco di adidas costumi eleganza alla divisa francese che, dunque, incorpora il concetto di eleganza e l’idea di misura resi espliciti dal taglio aderente della divisa authentic e risultando anche il 16% più leggera rispetto al kit del Campionato Europeo nel 2012..

Questa dunque la mise che i francesi cercheranno di onorare al meglio in Brasile l’anno prossimo, un cammino che è iniziato con la prova di forza contro l’Ucraina e che i bleus tenteranno di portare a compimento nel miglior modo possibile, non tentando la sorte, ma diventando artefici del proprio destino nel panorama mondiale.

Sembra un paradosso, ma nell’era delle Tv 3D dai colori iper definiti i mondiali di calcio del 2014 potremo tranquillamente guardarli in bianco e nero, data la larga scala di completi monocromatici che le varie federazioni nazionali stanno presentando settimana dopo settimana, Giusto per dare un tocco vintage alla manifestazione, Si scherza (o forse no), Fatto sta che se non siete nostalgici del bianco e nero e invece vi capita di guardare adidas costumi in tv una partita della nazionale spagnola, assicuratevi almeno di regolare i parametri dei colori perché la Spagna non è mai stata così rossa come adesso..

Madrid, La campagna di adidas “All In or Nothing” ha fatto tappa nella capitale spagnola dove mercoledì scorso è toccato alle furie rosse di Vicente Del Bosque presentare il nuovo kit che gli iberici vestiranno per difendere il titolo mondiale conquistato in Sud Africa quattro anni fa, adidas costumi Nella cornice del Teatro Compac sulla Gran Vìa di Madrid l’intera nazionale ha vestito in anteprima la prima divisa che verrà utilizzata da Iniesta e compagni nel corso dei test match di novembre e dell’avventura brasiliana dell’anno prossimo, durante un evento che ha coinvolto anche lo staff tecnico e i dirigenti della Real Federación Española de Fútbol..



Messaggi Recenti