Scarpe Saucony Uomo 2019 - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Scarpe Saucony Uomo 2019 | Spedizione Gratuita

La collezione di Macron per il Bologna è un connubio fra tradizione, innovazione e fashion design, basata su ricerca stilistica, studio dei tessuti e tecnicità dei prodotti, A poche ore dal posticipo contro il Napoli, valido per la terza scarpe saucony uomo 2019 giornata di Serie A, è stata svelata la maglia da trasferta che onora i protagonisti della storia del Bologna, La casacca è bianca con una banda diagonale rossoblù molto particolare, infatti è formata dai nomi dei 100 giocatori che hanno collezionato più presenze con la maglia del Bologna..

Tantissimi nomi fra i quali si possono leggere quelli di Angelo Schiavio, Giacomo Bulgarelli, Cesarino Cervellati, Ezio Pascutti, Romano Fogli, Tazio Roversi, Harald Nielsen, Helmut Haller, Amedeo Biavati, Marino Perani, Franco Janich, Beppe Savoldi, fino ad arrivare scarpe saucony uomo 2019 ai più recenti Carlo Nervo, Beppe Signori e Marco Di Vaio, Lo stemma questa volta è ricamato nei colori classici, sul petto trovano posto anche il marchio Macron e il main sponsor che interrompe la fascia diagonale, I colori societari decorano anche l’orlo delle maniche, blu a destra e rosso a sinistra, sul retro del collo ritroviamo il ricamo “Bologna Fc 1909”..

I pantaloncini del completo away sono blu, i calzettoni sono blu o bianchi da abbinare in base agli avversari, A campionato inoltrato è arrivata anche la terza maglia, a svelarla un trio d’eccezione: il cantautore Luca Carboni, il club scarpe saucony uomo 2019 manager Marco Di Vaio e il presidente del Bologna, Joey Saputo, La presentazione è avvenuta presso lo store Macron in galleria Cavour, nel corso di un evento in cui il tema principale era proprio la maglia del Bologna, Luca Carboni ha ricordato le sue sfide da bambino in cortile con la maglia felsinea addosso, mentre l’ex capitano ha raccontato la sua rinascita a 32 anni con i colori rossoblù..

La tinta dominante della terza divisa è il blu royal, sulla parte frontale un gioco tono su tono crea una serie di bande verticali. I colori sociali spiccano sulla scollatura a V e sul bordo delle maniche, mentre i restanti dettagli quali sponsor, nomi e numeri, sono in bianco. La divisa si completa con pantaloncini e calzettoni anch’essi blu royal. Il logo societario bicolore coraggioso e azzardato, i protagonisti della storia rossoblù e il royal blue per la terza divisa. Come giudicate le scelte per le nuove maglie del Bologna 2017-2018?

Dopo la recente partecipazione al lancio del nuovo store a Milano, prosegue la collaborazione scarpe saucony uomo 2019 tra David Beckham e adidas con il lancio di una nuova linea di scarpe Predator Accelerator, la “scarpa di una generazione”, Tre modelli, Stadium, Cage e Street, progettati e realizzati durante una serie di concept meeting a Londra e in Germania a cui ha sempre partecipato il campione inglese, “Quando guardo indietro e ripenso ai momenti migliori della mia carriera, il filo rosso che li lega è il modello adidas Predator, Queste scarpe mi hanno sempre aiutato a dare il massimo nelle occasioni più importanti, Ecco perché ho accettato senza esitazioni quando adidas mi ha proposto di creare una versione rinnovata di questo modello”, sono state le parole di David Beckham..

La collezione si ispira alla scarpa preferita di Beckham, la Predator Accelerator, e ai tre colori più importanti della sua carriera: il rosso, il bianco e il nero. Il risultato è una linea che comprende tre versioni, la Stadium da calcio in triple-white, la Cage da calcetto in triple-red e la Street per il tempo libero in triple-black. Eleganza e classe per la Predator Accelerator Stadium, interamente bianca con le iconiche tre strisce ondulate. Simboleggia il periodo in cui Beckham ha giocato nel Real Madrid e nei Los Angeles Galaxy.

La tomaia è un mix fra morbida pelle e maglia con i famosi inserti in gomma sulla parte frontale che migliorano il tocco di palla e la precisione nel calcio, Sul tallone è impresso il cognome “Beckham”, mentre il numero “23” è ricamato, La suola Sprintframe è quella utilizzata sulle scarpe ACE 17, Il mitico numero “7”, usato ai tempi del Manchester United, è ricamato sulle scarpe da calcetto Predator Accelerator Cage, Il colore non poteva che essere il rosso fuoco, a identificare anche la casacca away della scarpe saucony uomo 2019 nazionale inglese..

La data 26.06.1998 ricorda il gol su punizione contro scarpe saucony uomo 2019 la Colombia a Francia ’98, Per il tempo libero ecco la Predator Accelerator Street in total black con suola Boost, Il numero sul tallone è il “32”, usato sulle maglie del Milan e del Paris Saint-Germain, Due le date ricamate all’interno del collo, la prima è il 28.01.98 e si riferisce al gol contro il Genoa, anch’esso su calcio piazzato, La seconda, 18.05.13, identifica l’ultima partita della carriera di Beckham..



Messaggi Recenti