Puma Cell Stellar - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Puma Cell Stellar | Spedizione Gratuita

PRIMA MAGLIA ALESSANDRIA CALCIO 2015-2016 La prima maglia, come detto, è ispirata al modello del 1976-1977 ed è caratterizzata da una sottile banda bianco-rossa che la attraversa verticalmente in prossimità dello stemma societario, Il rosso e il bianco, che spezzano la predominanza del grigio vivacizzando la maglia, sono i colori del comune di Alessandria e nella versione originale ricoprivano anche il colletto a polo, Occorre puma cell stellar sottolineare che la banda verticale non è stampata ma cucita sul pannello frontale della casacca..

Il colletto a polo grigio, attraversato da bordini neri, si innesta su uno scollo a V nero. Sul retro del collo è cucito l’anno di fondazione del club, il 1912, Il nero del colletto è coordinato con i bordi delle maniche e con il lettering di Acerbis, cucito al centro del petto, I loghi dello sponsor tecnico, gialli con bordatura nera, sono applicati su entrambe le spalle, Verso il bordo inferiore della maglia, nella parte destra, è cucito un piccolo riquadro con la croce rossa su campo bianco, simbolo della città di Alessandria, mentre sul retro, nella sezione opposta è cucita la denominazione societaria, puma cell stellar Le numerazioni nere sono sovrastate dallo sponsor Ascom e dalla figura dell’orso, il  simbolo del club creato dal disegnatore “Carlin” Bergoglio, padre di molte mascotte disegnate negli anni Venti per il Guerin Sportivo..

I pantaloncini sono neri con due inserti a mezzaluna grigi che si sviluppano sui fianchi, e si differenziano dai calzoncini rossi della stagione 1976-1977, Lo stemma societario è cucito sulla gamba destra mentre il lettering Acerbis, trova spazio a sinistra, Il retro dei pantaloncini, oltre al logo dello sponsor tecnico bordato di giallo, ospita lo scudo comunale, cucito vicino al bordo inferiore, Curati anche i calzettoni grigi fasciati di nero e arricchiti dalla scritta “Grigi” in rosso sul puma cell stellar polpaccio..

SECONDA MAGLIA ALESSANDRIA CALCIO 2015-2016 Nella versione da trasferta, creata sullo stesso modello del kit casalingo, il colore predominante è il rosso. La banda verticale che attraversa la maglia è bianco-grigia, come il colletto a polo. Anche nel 1976-77 la seconda maglia presentava lo stesso modello della prima, ma in quell’occasione il colore principale era l’azzurro, già utilizzato assieme al bianco nei primi anni dell’Alessandria. Anche qui ritroviamo lo scudo comunale, il simbolo dell’orso e il nome della società cucito sul retro. Le numerazioni applicate sul pannello posteriore sono nere.

I pantaloncini abbinati alla maglia da trasferta sono rossi con uno spesso bordo grigio, mentre i calzettoni, che utilizzano il modello di quelli dell’home kit sono rossi cerchiati di grigio con la scritta rossa cucita sul retro, Una collezione che si ispira al passato, ricca di dettagli e caratterizzata da un’apprezzabile cura nella realizzazione, Come giudicate il lavoro di Acerbis per i Grigi? Nella versione originale la divisa prevedeva i pantaloncini rossi: utilizzereste i calzoncini away puma cell stellar per ricreare questo abbinamento?.

Nike Football è nota per aver rivoluzionato il gioco attraverso innovazioni come il Flyknit e il Dynamic Fit collar. Ma la squadra di progettisti Nike è cresciuta indossando scarpini di pelle ed ha sempre avuto una grande considerazione per il materiale, così come il tocco morbido ad esso associato. Per questo, i progettisti hanno iniziato ad esplorare il potenziale di fondere la pelle con le versioni più innovative rilasciate da Nike nel 2014. Il loro pensiero si è evoluto dalla semplice sperimentazione in una collezione in pelle ibrida: Nike Tech Craft.

Nike Tech Craft pone strategicamente un sottile puma cell stellar strato di pelle nelle zone di contatto elevate su ciascuno dei quattro modelli da calcio Nike: Hypervenom, Magista, Mercurial e Tiempo, Ogni prodotto rimane fedele alle sue caratteristiche estetiche e prestazionali originali, ma con il tocco morbido e fascino classico del pellame, “Tech Craft comprende la nostra filosofia ‘senza compromessi’, I giocatori non devono scegliere tra materiali come Flyknit e cuoio; possono avere i benefici di entrambe in un paio di scarpini in pelle premium “ – sono le parole di Nathan VanHook, Nike Football Senior Design..

L’applicazione della pelle alla tomaia fornisce un tocco reattivo sulla palla, Grande cura è stata presa per assicurare che la morbidezza della pelle non fosse compromessa fondendola alla tomaia ed alla tecnologia Flyknit, Il team Nike Football ha sfruttato un equilibrio di oli puma cell stellar per compensare il vapore ed evitare che la pelle si irrigidisse, Nike All Conditions Control è stato integrato nel processo per fornire un controllo della palla ottimale sia in condizioni di asciutto che bagnato..



Messaggi Recenti