Nike Air Off White - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Nike Air Off White | Spedizione Gratuita

Come ricordato, queste nuove mute hanno fatto il debutto nell’ultimo atto della Liga, bagnando il successo 3-1 sull’Elche e, soprattutto, la grande festa celebrativa attorno al trofeo sollevato pochi giorni prima allo Stadium, L’occasione ha nike air off white permesso di ammirare la maglia nella sua veste definitiva, mettendo in mostra ulteriori dettagli del lavoro dei designer Warrior, Sul petto, ovviamente, c’è spazio per lo sponsor ufficiale, quello che è forse l’unico corpo estraneo all’opera: al di la dell’impatto del logo in sè, a lasciare maggiormente basiti è l’uso di una toppa bianca sopra una casacca… bianca!.

Vedremo se nella stagione 2014-15 ci sarà la volontà di porre rimedio a questa brutta caduta di stile, Per il resto, è interessante notare anche al muta sfoggiata dal portiere Beto, di fatto il template sopracitato ma variato su base gialla, L’altro particolare degno di nota risiede sulla schiena, col nuovo font riservato a nomi e nike air off white numeri, Viene infatti abbandonato lo stile “pennellato” che aveva caratterizzato la stagione appena conclusa, in favore di una soluzione ancor più originale..

Quasi un effetto “pixelato”, col numero di maglia composto da tanti, piccoli, puntini rossi (qualcuno di voi farà forse un parallelo col font scelto, a suo tempo, da Puma per le sue nazionali a Euro 2008); inoltre, alla base, ogni nike air off white numero reca (seminascosto) lo scudo societario del club, facendo riferimento stavolta all’odierna versione, In definitiva, che il risultato finale di Warrior piaccia o no, eccoci di fronte a una maglia di cui tutto si può dire, tranne che non sia unica e originale..

Tutt’altro paio di maniche rispetto alla camiseta blanca – obiettivamente, tanto semplice quanto scialba – con cui il Siviglia ha sbattuto in faccia al Benfica, per l’ennesima volta, la “maledizione di Béla Guttmann”… una casacca che, probabilmente, passerà alla storia come tra le più discutibili con cui giocare una finale! Buttandoci invece già ora a capofitto nella nuova stagione, tutti i tifosi andalusi confidano ovviamente nel fatto che la nuova “linea roja”sia degna erede della precedente, contribuendo a rimpolpare ulteriormente la bacheca dei Rojiblancos.

Chissà quindi che tale segno grafico, d’ora in avanti, non diventi definitivamente un tratto distintivo per il Siviglia e per la sua storica uniforme, AGGIORNAMENTO: 12 AGOSTO 2014 Torniamo nike air off white a occuparci nuovamente del club andaluso, a poche ore dal suo debutto ufficiale nella stagione 2014-2015, per quella Supercoppa UEFA che vedrà i biancorossi contrapposti, in un derby tutto spagnolo, al Real Madrid, Nelle scorse settimane il Siviglia ha infatti svelato le altre casacche che andrà a vestire nella nuova annata calcistica, anch’esse velate dall’ormai inconfondibile stile di Warrior..

Dobbiamo tuttavia tornare un attimo a soffermarci sulla maglia casalinga, la canonica biancorossa, per un’importante novità. Alla sua presentazione nel turno conclusivo dell’ultima Liga, vivaci erano state le critiche circa l’apposizione sul petto dello sponsor, una patch rettangolare e bianca di dubbio gusto, che mal s’integrava con l’uniforme. Rimostranze cui evidentemente l’azienda americana si è mostrata sensibile, ponendovi presto rimedio. La stagione che andrà a incominciare vedrà in mezzo alla muta dei Rojiblancos il semplice lettering “Visit Malaysia”, pittato in casa d’un tenue blu, e posto sul tessuto in maniera molto più curata ed elegante.

Non di meno, la nuova soluzione rende ancor più evidente il marchio al pubblico, cosa che farà nike air off white sicuramente piacere al governo malese… al di là di ciò, non possiamo che fare un plauso per aver risolto nel miglior modo possibile l’annosa coabitazione tra maglia e pubblicità, In casa d’altri, almeno in Spagna, il Siviglia ha invece scelto di abbandonare il tradizionale rosso per sposare una dicotomia gialloblù, Il template scelto non mostra sorprese, di fatto quello già assegnato ai portieri andalusi..

A differenza di quest’ultimi, la divisa da trasferta vede una maglia composta da un corpo azzurro, bordato da inserti gialli e blu navy lungo fianchi e braccia, Il colletto è bianco, così come lo stemma che rimane quello degli albori, Stessa proporzione tra tinte la rintracciamo nei calzettoni, azzurri con risvolto blu, mentre un’ inversione di colori la troviamo sui pantaloncini, realizzati in blu scuro e cinti ai lati dall’azzurro e dalla “saetta” gialla, Come accennato, il gialloblù è riservato unicamente ai confini nazionali, In campo continentale, gli andalusi andranno a caccia di una nuova affermazione europea potendo contare sullo storico rosso, rielaborato nike air off white secondo un moderno design..



Messaggi Recenti