Fjallraven Rugzak - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Fjallraven Rugzak | Spedizione Gratuita

Nerea Palacios, designer spagnola già incontrata su queste pagine per i lavori svolti su Game of Thrones, ha invece utilizzato un approccio diverso, facendosi ispirare dai singoli personaggi, Gli sponsor tecnici usati sono diversi tra cui Nike (come nel progetto presentato prima), ed iniziamo dal completo arancione dei piloti della Ribellione, accompagnato da una serie di righe orizzontali bianche al fjallraven rugzak centro della maglia. Il baffo americano è presente anche sulla divisa pelosa marrone dedicata a Chewbacca con tanto di bandoliera porta munizioni a fare da banda diagonale..

Chewie è inseparabile da Han Solo, che in questa collezione viene vestito da Puma in un completo che sottolinea maggiormente, rispetto a quello visto prima, l’unione tra la maglia bianca con il vistoso spacco ed il gilet, Per il brand tedesco fjallraven rugzak c’è anche la collaborazione con Boba Fett, in un kit che riproduce dettagliatamente l’armatura del bounty hunter, Il completo ispirato a Obi-Wan Kenobi è invece griffato Umbro che nell’ampio palo bianco centrale realizza una grafica che ricorda molto le vesti dello Jedi, completando il tutto con dettagli e calzettoni marroni..

La collezione continua con il completo New Balance realizzato con le fattezze di R2D2, il piccolo droide multifuzione che colora il kit di bianco, grigio ed azzurro in diversi inserti geometrici, Con lui fjallraven rugzak viaggia (quasi) sempre in coppia l’altro droide, C-3PO, qua presente con un completo della Under Armour dove è largamente presente la cromatura dorata del suo corpo, contrastata dalla metà inferiore della maglia che mostra i cavi colorati che corrono al suo interno, Il marchio americano “realizza” anche il completo della Principessa Leila : un elegante kit bianco dal taglio femminile, accompagnato da un insolito collo alto..

La fazione malvagia non poteva mancare in questa rassegna e nei kit con le tre strisce Adidas si distinguono quello nero e grigio con dettagli rossi di Darth Vader e quello bianco con ampi inserti neri degli Stormtroopers. La grafica di Cordoba è anche riuscita a mandare in produzione otto dei suoi dieci modelli, ritoccandoli per togliere i riferimenti ai vari sponsor tecnici e per togliere dettagli che in stampa non si sarebbero realizzati. Anche i colori risultano più compatti ed il risultato finale è sicuramente apprezzabile.

Ma se vogliamo parlare di maglie da calcio ispirate a Star Wars fjallraven rugzak e realizzate in vero tessuto, il più grande riferimento che esiste sono le divise che Adidas ha realizzato nel 2010, Due maglie in stile anni ’70, che contrappone il pattern azzurro sfumato della Republic FC alle più classiche strisce verticali rossonere della Empire Athletics, Perle di rara bellezza, create ad hoc per uno dei brand più conosciuti ed amati al mondo, Vi piacciono queste creazioni? Quali maglie vorreste vedere da qualche altra galassia lontana lontana ?.

La rassegna sulla Major League Soccer prosegue spostandoci in Canada per la nuova maglia dell’Impact Montréal 2016, la squadra in cui militano Didier Droba e Marco Donadel. Durante lo shooting fotografico i calciatori – così come i tifosi – sono stati oggetto di uno scherzo, un jersey prank detto all’americana. A Camara, Oduro e Porter hanno consegnato una maglia molto simile a quella d’allenamento dello scorso anno, la stessa è stata pubblicizzata anche sui canali social della squadra ( video ).

La nuova maglia fjallraven rugzak torna alle righe verticali azzurre e blu, proprio come nella stagione d’esordio del 1993 e come nel 2013, quando era la terza casacca dei canadesi, Le strisce blu sono a loro volta separate da una sottile riga bianca, una soluzione che adidas ha utilizzato in passato per il Bayern Monaco e che, secondo le indiscrezioni, vedremo anche per la Juventus 2016-17, Il colletto è a ‘V’ e sia sul retro che all’interno contiene la bandiera del Québec, la provincia in cui è situata Montréal, Le maniche sono a tinta unita e sono rifinite da un orlo bianco e nero, in più sono marchiate dalla consueta patch della MLS..

Sul fondo troviamo un omaggio alla città, infatti i quattro simboli applicati a caldo raffigurano il giglio francese, la rosa rossa di Lancaster, il trifoglio irlandese e il cardo scozzese, Tutti li ritroviamo nello stemma di Montréal fjallraven rugzak e rappresentano l’etnia di provenienza della popolazione quando fu fondata la città, Passiamo alla parte posteriore, quasi interamente blu per ospitare la stampa di nomi e numeri, Le righe sono solo accennate in basso, Per quanto riguarda gli sponsor abbiamo BMO sul petto, così come adidas che aggiunge le tipiche tre strisce lungo i fianchi..



Messaggi Recenti