Air Jordan Abbigliamento - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Air Jordan Abbigliamento | Spedizione Gratuita

Questa la classifica dei club inglesi: 1, Manchester United 2, Chelsea 3, Liverpool 4, Arsenal 5, Tottenham Hotspur 6, West air jordan abbigliamento Ham 7, Leeds United 8, Manchester City 9, Newcastle United 10, Aston Villa 11, Everton 12, Sunderland 13, Queens Park Rangers 14, Nottingham Forest 15, West Bromwich Albion Per quanto riguarda i club propriamente inglesi, la top three vede il Manchester United al primo posto seguito dal Chelsea e dal Liverpool, Medaglia di legno va all’Arsenal che, sebbene al momento si trova in cima alla classifica della Premier League, non trova un corrispettivo a livello di vendite..

Stessa cosa dicasi per il Manchester air jordan abbigliamento City che deve accontentarsi di un ottavo posto, preceduto da Tottenham, West Ham e Leeds United, quest’ultimo unico club della Seconda Divisione ad entrare nella top 10, Ma il Leeds non è l’unico club della serie cadetta a far capolino in questa classifica: anche Queen Park Rangers e  Nottingham Forest spiccano tra le squadre che hanno venuto di più, Se invece volgiamo lo sguardo alle vendite degli altri club europei (escludendo gli inglesi), l’Italia fa da padrona con tre club nella top 5, in coabitazione con due club spagnoli:.

1, Napoli 2, Barcellona 3, Juventus  4, Real Madrid 5, Inter Il dato più clamoroso è sicuramente la presenza del Napoli in cima alla classifica dei best sellers di tutti i tempi, scavalcando i maghi del merchandising, Barcellona air jordan abbigliamento e Real Madrid, favoriti dalla presenza nella propria rosa di giocatori quali Messi e Cristiano Ronaldo, e le conterranee Juventus e Inter, Una sorpresa che in qualche modo conferma l’amore per il club partenopeo anche fuori dai confini nazionali, Non è stata rilasciata la specifica degli oggetti maggiormente acquistati ma, alla luce di questa classifica, probabilmente la tanto discussa camo-fight c’ha messo del suo..

Puma ha svelato ufficialmente le nuove scarpe evoPower in un evento tenutosi a Barcellona con la partecipazione di tre top player internazionali: Mario Balotelli, Cesc Fàbregas e Marco Reus. Insieme a loro c’era anche un ospite speciale, il francese Thierry Henry. L’uscita del nuovo silo di Puma era stata anticipata dalle versioni Stampa e Camo in edizione limitata. Il brande sportslifestyle non è nuovo a questo tipo di operazioni, infatti anche per il modello evoSpeed uscirono in anteprima una versione Camo-pink e l’incredibile Razzle Dazzle.

Ma torniamo agli scarpini evoPower, il cui lancio ha dato ufficialmente il via alla campagna 2014 ‘Nature of Believing’, air jordan abbigliamento La libertà di movimento del tiro a piedi nudi è alla base della progettazione, Puma ha cercato di replicarne l’effetto con la struttura Gradual Stability Frame (GFS), una spina dorsale inserita nella suola che permette alla scarpa di piegarsi in entrambi i versi, Ciò consente al piede di muoversi in modo naturale, avvicinandosi alla biomeccanica del piede nudo e replicando così la sua potenza..

Per il controllo di palla e la precisione nei tiri arriva in soccorso l’ inserto in schiuma Accufoam, situato su tutta la parte superiore. La tomaia sintetica in microfibra con tecnologia Adap-lite è spessa solo 1,6 mm. Infine la suola, costituita da una combinazione di tacchetti conici e lamellari in tutte le versioni (FG, SG e AG) per assicurare una stabilità superiore in ogni momento. La colorazione di lancio è ufficialmente denominata Fluro Peach/Ombre Blue/Fluro Yellow, un color pesca acceso con inserti gialli ed i marchi Puma in blu scuro. Sarà difficile che passi inosservata in campo ai piedi, tra gli altri, di Balotelli, Chiellini, Buffon, Fàbregas, Reus, Yaya Tourè o Vidic. I fanatici della tradizione dovranno attendere il mese di Febbraio, quando uscirà la versione blackout.

Spazio ora al video di presentazione e alle dichiarazioni dei protagonisti dell’evento svoltosi nella città catalana, Il primo a parlare è stato Mario Balotelli:  “Sono appena arrivato nella famiglia Puma e le scarpe da calcio che producono sono state uno dei motivi che mi air jordan abbigliamento hanno convinto a legarmi al brand, La evoPower mi ha colpito fin dal primo giorno che l’ho provata in allenamento, non avevo davvero mai indossato una scarpa simile prima, Quello che Puma dice sulla evoPower è vero, la sua maggiore flessibilità aiuta a creare un migliore contatto con la palla e genera un’ottima potenza di tiro.”.

Cesc Fàbregas ha aggiunto: “Ispirarsi alla forma e al movimento naturale del piede per la costruzione di uno scarpino sembra la cosa più ovvia del mondo ma da quando gioco a calcio questa è la prima volta che l’ho visto fare realmente, Quando ho indossato per la prima volta le evoPower mi sono reso conto che sono realmente molto diverse dai modelli che ho indossato prima, Sono molto più flessibili, il loro modo di piegarsi e adattarsi alla forma naturale del piede aiuta air jordan abbigliamento veramente a calciare più forte”..



Messaggi Recenti